Posted by on

Ciolo

5 (100%) 1 vote

La suggestiva località appartiene al comune di Gagliano del Capo ed è situata su di una altura che permette di godere di una splendida vista sul mare.
Ciolo: Si tratta di un profondo canyon originato dalle acque meteoritiche nel corso dei millenni, le scogliere si alzano ad un’altezza vertiginosa di oltre 20 metri sul livello del mare, che chi percorre la litoranea può ammirare nella sua estrema bellezza, culminante con il suggestivo Ponte che la attraversa, a 26 metri di altezza, e da cui si scorge la famosa piscina naturale e la Grotta del CIOLO (in dialetto ciola significa gazza o corvo che frequentemente si nascondevano lungo queste grotte costiere) vera e propria meta di amanti ed esperti del mare e presenta molti metri di pareti immerse nelle acque con tante falesie, grotte ed anfratti da esplorare. Il sentiero lungo il canalone che porta alla caletta è percorso ideale per gli amanti del trekking e della natura, o per fare arrampicate lungo i costoni rocciosi, con la possibilità di trovare piante particolari e rare come il fiordaliso di leuca e varie specie di orchidee selvatiche. Tra le tante grotte rupestri di cui il territorio è ricco, vale la pena ricordare la grotta delle Prazziche, chiusa al pubblico, dove sono stati rinvenuti reperti del neolitico e del paleolitico. Un bellissimo mare dai colori meravigliosi che vanno dall’azzurro al verde smeraldo ed è un vero paradiso per grandi e piccini.

1
×
Ciao
Posso Aiutarti!
Clicca sull'icona dell'app per iniziare la chat.